• 328.5334433
  • impresapetrini@virgilio.it

Archivio dei tag teramo

Servizio di riempimento piscine per privati ed enti pubblici in Abruzzo

 
Gli incaricati della ditta Impresa Edile Petrini sono specializzati anche nel riempimento di piscine di qualunque metratura e capienza, con acqua che viene appositamente analizzata e successivamente stivata in automezzi dotati di cisterna con volumi di carico rispettivamente da 5, 10 20 e 30 metri cubi.
Tale servizio viene proposto sia a una clientela privata che a strutture pubbliche, come ad esempio piscine pubbliche e centri sportivi comunali polifunzionali. Il tutto garantendo la massima trasparenza e qualità delle acque che si andranno a immettere nella piscina.

Quanto costa ristrutturare?

 

Vorresti ristrutturare la tua casa ma non sai quanto potrebbe costare? Non ti resta che leggere l’articolo e contattarci per un preventivo.

Se ristrutturi casa potrai sfruttare meglio gli spazi, abbattere le spese energetiche, ridurre i costi periodici di manutenzione e creare un ambiente più sano e gradevole.

Il prezzo pagato all’impresa edile per ristrutturare un intero appartamento parte da circa 200 euro a metro quadro. Per interventi di media complessità il costo si aggira sui 450 euro a metro quadro.

Per ristrutturazioni di pregio, inclusive di impianti complessi e lavorazioni architettoniche particolari, il costo può aggirarsi dai 900 ai 1.400 euro a metro quadro.

Ci sono poi interventi mirati, ad esempio la sola ristrutturazione del tetto può costare sui 130-180 euro a metro quadro. La ristrutturazione del bagno può costare dai 3 agli 8mila euro, sanitari e mobiletti inclusi. Il cappotto termico può costare tra i 4mila (per un appartamento) e i 12mila euro (per una villetta).

Grazie alla detrazione fiscale e all’ecobonus, il costo effettivo può risultare meno della metà.

Sfrutta le detrazioni fiscali: se ristrutturi casa quest’anno, puoi accedere a detrazioni fiscali più elevate.

Oltre al classico bonus ristrutturazioni, puoi accedere:

  • all’ecobonus, in questo momento come detrazione al 65%
  • al conto termico, un incentivo a fondo perduto che ti viene erogato via bonifico
  • alle detrazioni per interventi antisismici, che coprono fino all’85% della spesa.
Fonte ediliziaperte.com