• 328.5334433
  • impresapetrini@virgilio.it

Category Archivelavori pubblici

Progettazione e costruzione case in legno prefabbricate – Ascoli Piceno

Impresa Edile Petrini affianca i propri clienti dalla fase di ideazione, alla progettazione ed alla costruzione, e garantisce un servizio chiavi in mano, dal grezzo o grezzo avanzato, con tempi di consegna sicuri ad un prezzo bloccato in linea con il budget indicato dal cliente.

Progettazione, costruzione e posa in opera di case in legno prefabbricate con elevati standard qualitativi.

Costruire bio case con elevati standard qualitativi è il nostro obbiettivo primario con caratteristiche di eco sostenibilità nella realizzazione di case e ville prefabbricate, secondo un chiaro e dettagliato disciplinare tecnico a garanzia del consumatore.

COME SI FA UNA CASA IN LEGNO?

Scopri di più sul sistema costruttivo e sulla struttura a telaio, sulle pareti a secco e le coperture.

PERCHÉ COSTRUIRE CON IL LEGNO?

Vantaggi e risparmi della BioEdilizia: il legno è una scelta responsabile dal punto di vista ecologico e del risparmio energetico.

KIT PERSONALIZZATI PER OGNI ESIGENZA

Forniamo materiali per costruire pergole, tettoie, tetti, solai personalizzati con schemi di montaggio. Contattaci per preventivi.

Martinsicuro, rottura condotta idrica: lavori in via D’Annunzio

Martinsicuro. Dalla giornata di ieri sono in corso i lavori di ripristino, a Martinsicuro, di una condotta idrica che presenta diverse rotture lungo il suo tracciato.

 

Problema che si è manifestato in via D’Annunzio nei giorni scorsi, con la fuoriuscita di acqua anche sulla sede stradale.

 

La ditta incaricata dalla Ruzzo Reti (Impresa Edile Petrini Franco) ha lavorato fino a tarda notte per il ripristino dei tratti che presentano delle rotture. Interventi che proseguiranno anche nella giornata di oggi.

 

Fonte articolo Cityrumors

 

Alba Adriatica, pericoloso avvallamento: chiusa al traffico via Colle Bianco

Alba Adriatica. Un pericoloso quanto evidente cedimento della sede stradale impone la chiusura immediata di un tratto di via Colle Bianco, l’arteria della zona ovest di Alba Adriatica dove insiste una zona residenziale.

Ma anche di collegamento con Tortoreto Alto. Questa mattina, con una specifica ordinanza, il sindaco Tonia Piccioni ha disposto la chiusura di un tratto di circa 60 metri di via Colle Bianco, in prossimità del grosso serbatoio del Ruzzo.

Alcuni problemi sull’asfalto, con lesioni e un evidente abbassamento, si erano registrati già ieri. Poi, dopo una successiva verifica, per il rischio di ulteriore scivolamento verso il basso, è stato deciso di chiudere il tratto interessato, che lambisce le abitazioni e dunque per i residenti non sussistono al momento problemi di sorta, se non ricollegarsi con via Certosa.

Sempre oggi, l’impresa Franco Petrini e la Ruzzo Reti hanno iniziato delle verifiche, attraverso uno scavo parallelo alla sede stradale per capire l’origine del problema. Non più di due mesi fa, infatti, in quella zona si verificò una rottura con relativi lavori di ripristino.

Una delle ipotesi, al vaglio, infatti, potrebbe essere quella di una perdita d’acqua. Ma non è da escludere l’attivazione di un movimento franoso e a quel punto le considerazioni sarebbero altre. In ogni caso, in queste ore si sta lavorando per ripristinare, dopo aver capito l’origine del problema, la sede stradale.


 

Lavori di ristrutturazione Campo Sportivo Alba Adriatica

Abbiamo partecipato alla gara d’appalto indetta dall’ufficio lavori pubblici del Comune di Alba Adriatica per i lavori di rifacimento della recinzione esterno dello stadio “Luca Vallese”.

I lavori sono stati resi necessari per ottenere la nuova agibilità dell’impianto sportivo e per consentire, dunque, di tornare ad ospitare l’attività agonistica della prima squadra, che milita nel torneo di Eccellenza. Squadra che gioca al momento le sue gare interne a Martinsicuro.

Vi presentiamo l’avanzamento dei lavori di demolizione e ricostruzione di parte della recinzione esterna dello stadio “Luca Vallese” di Alba Adriatica.